COME EREDITARE IN INGHILTERRA

07
OTT

COME EREDITARE IN INGHILTERRA

Staff

no responses

Secondo la Legge inglese (applicabile all’Inghilterra e al Galles) non esistono restrizioni alcune alla libertà di disporre, con l’unica possibilità che determinati familiari e altre persone a carico del de cuius possono chiedere all’autorità giudiziaria di disporre un’assegnazione in loro favore a carico dell’asse ereditario ai sensi dell’Inheritance (Provision for Family and Dependants) Act 1975 [legge del 1975 sulle successioni (provvedimenti a favore dei familiari e delle persone a carico)].

Ab intestato: se una persona muore senza lasciare testamenti.

In questo caso la legge inglese prevede la successione intestata (Intestate estates), che e` regolata dall` Administration of Estates Act 1925 (Legge sull` amministrazione degli assi ereditari del 1925).

Il punto fondamentale e` determinato dalla sopravvivenza del coniuge.

Ove il coniuge sopravviva al Defunto, avra` diritto:
- a tutti gli oggetti e beni mobili del defunto (come definiti dalla legge inglese), 
- ad un legato di GBP 250.000
- ad un diritto di uso / interesse in un trust su ½ dell` asse ereditario residuo.

Ove il Defunto lasciasse anche dei figli agli stessi andra` la rimanente quota di ½ dell` asse ereditario residuo, soggetto ad un trust nel caso gli stessi siano minorenni.

Qualora il Defunto non lasciasse figli, il legato al coniuge superstite aumenta a GBP 450.000. La rimanente quota di ½ dell` asse ereditario residuo va distribuita ai genitori se in vita, e/o ai fratelli e sorelle del Defunto.

Secondo la legge scozzese, i figli e il coniuge o partner civile superstite possono far valere diritti legali su beni mobili alla morte del genitore/coniuge/partner civile anche nel caso in cui il de cuius abbia lasciato testamento. I diritti legali sono uno strumento di tutela contro la diseredazione. I figli hanno diritto a ripartire tra loro un terzo dei beni mobili del de cuius (denaro, azioni, ecc.), nel caso in cui vi sia un coniuge o partner civile superstite, oppure la metà di tali beni in mancanza di coniuge o partner civile superstite. Il coniuge o partner civile superstite ha diritto a un terzo dei beni mobili del de cuius (denaro, azioni, ecc.) se questi ha lasciato figli, oppure alla metà di tali beni, se il de cuius non ha lasciato figli.

Ab intestato: se una persona muore senza lasciare testamenti.

In mancanza di disposizioni a causa di morte Il patrimonio ereditario si devolve secondo le regole della legge scozzese del 1964 sulle successioni nel seguente ordine.

a) DIRITTI PRIORITARI

La vedova, il vedovo o il partner civile superstite godono di un diritto prioritario sul patrimonio dell’ex coniuge o dell’ex partner civile.

Se il de cuius era proprietario dell’abitazione in cui vive il/la superstite, quest’ultimo/a può far valere i propri diritti su tale casa, il suo mobilio e i suoi arredi, entro determinati limiti. Il/la superstite può rivendicare:

  • l’abitazione, se il valore della stessa è inferiore a 473 000 GBP;
  • il mobilio e gli arredi, entro il limite di 29 000 GBP;

se il de cuius ha lasciato figli o discendenti, il superstite ha diritto ai primi 50 000 GBP del valore del patrimonio. Se il de cuius non ha lasciato figli né discendenti, il superstite ha diritto ai primi 89 000 GBP.

Tags: | Categorie: EREDITA' NEGLI USA

COMMENTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *